Intervista: Ruinidar

Al momento è l’unico portiere a risultare il migliore in campo in una partita! Stiamo parlando di Ruinidar(POR), vero angelo tra i pali degli Arrosticini Team. Siamo andati a fargli qualche domanda:

D: Raccontaci di te, di com’è nata la passione per il Pro Club.
R: La passione per questa modalità di FIFA è nata giocando tanto per divertirmi con gli amici, essendo il Pro Club il vero simulatore del calcio giocato ed è sempre stata lo stile di gioco che mi ha divertito di più. Il mio ruolo è il portiere. Non solo sul campo virtuale, ma anche nella realtà mi diverto molto a stare tra i pali. La scelta su quale ruolo specializzarmi è stata, dunque, quasi scontata; una volta andato fra i pali non ne sono più uscito.

D: La tua performance contro i Sensible Soccer è stata incredibile! Raccontaci com’è andata.
R: Devo ammettere che sono stato anche baciato dalla fortuna perché, durante le ultime fasi della partita, sono stato costretto ad essere ”sostituito” dal bot, causa problema tecnico. Per fortuna il mio sostituto si è comportato bene. Sono anche stato aiutato dal fatto che è nata una bella amicizia con mag-juve e quindi ero ancora più motivato dal non farlo segnare.

D: Sei il miglior portiere della settimana, te lo aspettavi?
R: Sono davvero contento per questo riconoscimento perché ho iniziato a giocare da pochi mesi e ci sto mettendo tutto me stesso per migliorarmi e aiutare la mia squadra; sono sicuro che ,rientrare in questa top11, mi darà un’ulteriore carica e mi spingerà ad impegnarmi ulteriormente per poterci rientrare ancora.

D: Arrosticini Team è una squadra, al momento, a metà classifica. Siete passati da sconfitte pesanti ad un pareggio 0-0 contro i Ragnarök MG che vale oro. A cosa pensi sia dovuta questa altalenanza?
R: Siamo una squadra imprevedibile, la testa è un fattore molto importante e, a volte, non siamo scesi in campo con la cattiveria giusta per portare a case il risultato. Ciò non sminuisce le gioie per i risultati positivi ottenuti. Siamo un gran bel gruppo e siamo tutti motivati a fare meglio giornata dopo giornata e cercare di risalire la classifica.

D: Quali sono i tuoi obiettivi personali e dove puntate a classificarvi questa stagione con gli Arrosticini Team?
R: Il mio obiettivo principale è quello di portare a casa i 3 punti ad ogni partita. Non importa se prendo 3 o 4 gol, l’importante è che la mia squadra ne faccia uno in più degli avversari. ovvio che finire con la porta inviolata fa sempre piacere, ma l’importante è vincere. Noi, come squadra, non ci siamo prefissati un obbiettivo: cerchiamo di dare il massimo ad ogni partita e vedremo alla fine dove saremo arrivati.

D: Dacci un tuo parere sul neo acquisto Misca, arrivato dai Meta.
R: Misca è stato un ottimo acquisto, un giocatore di grande esperienza che sicuramente serviva alla nostra squadra. Sta provando in un ruolo che non è proprio il suo, però nelle ultime prestazioni ha dimostrato di essere davvero prezioso e, per il momento, di meritarsi una maglia da titolare.

Ringraziamo Ruinidar per lo spazio ed il tempo che ci ha dedicato. Non ci resta che augurare a lui – e a tutti gli Arrosticini – di confermarsi su questi livelli per il proseguio della stagione!

Leave a Reply