Intervista: IlCiaf

img
Apr
08

Dopo la sua splendida gara d’esordio, coronata con una tripletta, siamo andati a porre qualche domanda al cannoniere degli UD Walkers

Parlaci di te. Chi sei, com’è nata la passione per pro club e da quanto giochi?
Mi chiamo Luca, quasi laureato in lettere e ho giocato FIFA fino al 2013 su console prima di lasciare per un po’. Ho ripreso su PC con FIFA17 e ho iniziato su pro club per caso. Nel 18 ho creato un mio team che è durato poco. Sono entrato negli UD Walkers e, anche dopo la fusione con gli UnderDogs, sono rimasto sempre nella stessa squadra. Nonostante gli alti e bassi, è un gruppo a cui sono legato e mi piace molto giocare in questo club.

Un avvio spumeggiante! Ben nove reti a zero. Ve lo aspettavate?
Sinceramente io mi aspettavo che potessimo partire forte, non certo cosi alla grande come abbiamo fatto, ma c’erano tutti i presupposti per far bene già dalla prima giornata. La partita si è messa subito in discesa e non abbiamo mollato per tutti i 90 minuti. Sono soddisfatto, ma sono consapevole che è solo la prima partita possiamo giocare ancora meglio, tocca lavorare.

C’è stata una mezza rivoluzione di mercato. Gli UD Walkers possono essere considerati i favoriti?
Sì, in questa sessione di mercato abbiamo cambiato molto. Molti dei volti storici del club se ne sono andati, ad esempio Simulazer e Kappa69. Gli auguro il meglio nei loro nuovi club; saremo rivali nel campo, ma non fuori. Per il resto ci siamo rinforzati molto con l’ arrivo di ben tre campioni d’Italia quali Pola ,Fabio, Trapolw e un giocatore di spessore come Falcos. Abbiamo molto rinforzato la già buona rosa che avevamo ma, purtroppo, aveva raccolto poco rispetto alla propria forza; nonostante questo non ci considero i favoriti poiché penso che squadre come gli Arancia Meccanica e i Gooodfellas abbiano più esperienza per i vertici; inoltre, anche i Goodfellas si sono rinforzati molto e considero loro come i favoriti numeri uno. Per il resto vedo un campionato molto equilibrato come si evince dai molti pareggi alla prima giornata. Ce la giocheremo con tutti

Sei partito alla grande! Una tripletta alla prima giornata. Ti aspetti di continuare su questi livelli?
Sì, sono partito molto bene grazie anche ai miei compagni di reparto e a tutta la squadra. Abbiamo giocato di cattiveria e mi sono trovato molto bene. Spero di continuare su questi livelli perché vorrà dire che tutta la squadra girerà bene; fa sempre piacere fare goal per un attaccante, ma in questo momento è importante migliorare di squadra e fare sempre meglio.

Qual è l’obiettivo come squadra e qual è il tuo personale?
L’ obiettivo come squadra – e credo sia il pensiero di tutti – è fare meglio dello scorso anno dove abbiamo lasciato punti per strada, concretizzando finalmente la mole di gioco che sempre ci ha contraddistinto. Con i nuovi innesti possiamo dare più qualità e migliorare come mentalità. Questo mi aspetto di concretizzare al massimo finalmente le nostre potenzialità, la posizione che verrà sul campo ce la saremo guadagnata con il sudore. A livello personale , in questo campionato ho voglia di essere più costante rispetto agli altri anni e di migliorare sempre di più. Non mi è mai importato delle classifiche personali, ma voglio far meglio di altri anni a livello di gioco per la squadra.

Ringraziamo Luca per la disponibilità e gli auguriamo  buona fortuna per il campionato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *