La Mano de Dios Estromesso dalle Competizioni ProLeague

Un Pugno di Ferro contro l’Insubordinazione

Il 30 maggio 2024, la ProLeague ha annunciato una sanzione di notevole gravità: il team La Mano de Dios è stato estromesso da tutte le competizioni della lega con effetto immediato. Questa decisione è stata presa a seguito di no show multipli, un comportamento che ha compromesso seriamente l’integrità e il regolare svolgimento del campionato.

Motivazioni della Sanzione

La ProLeague ha preso questa decisione basandosi su una serie di infrazioni inaccettabili:

  • No show multiplo: La squadra non si è presentata a numerose partite, dimostrando una mancanza di rispetto sia verso l’organizzazione che verso gli avversari. Questo comportamento ha infranto le regole fondamentali della competizione, rendendo necessaria un’azione drastica.

Conseguenze Severe per i Capitani e i Giocatori

Per sottolineare la serietà delle infrazioni, la ProLeague ha adottato misure punitive rigorose:

  • Ban di 2 stagioni per i capitani: @Filippo e @[LMD] Carrano1995 sono stati sospesi per due stagioni, una punizione che riflette la gravità delle loro azioni e la responsabilità del loro ruolo di leadership.
  • Ban fino alla fine della corrente stagione per il resto della rosa: tutti i giocatori del team La Mano de Dios sono stati sospesi fino al termine della stagione in corso, impedendo loro di partecipare a qualsiasi competizione.

Un Messaggio Chiaro dal Direttorio

Il Direttorio della ProLeague ha emesso un comunicato fermo e deciso: tolleranza zero per comportamenti non professionali. “La nostra organizzazione è dedita a garantire il massimo supporto e rispetto a tutti i partecipanti,” si legge nel comunicato. “Richiediamo la stessa serietà e maturità da parte di tutti i partecipanti. I no show multipli rappresentano una mancanza di rispetto verso l’intera comunità della ProLeague.”

Un Richiamo alla Professionalità

Questo episodio serve da monito per tutte le squadre e i giocatori coinvolti nella ProLeague. La professionalità e il rispetto delle regole sono valori fondamentali che devono essere rispettati per garantire la qualità e l’integrità del campionato. Gli atteggiamenti come quelli mostrati da La Mano de Dios non saranno tollerati e saranno puniti severamente.

Uno Sguardo al Futuro

La ProLeague spera che questa decisione funga da deterrente per comportamenti simili in futuro. La sanzione contro La Mano de Dios è un chiaro segnale che l’organizzazione è pronta a prendere misure drastiche per proteggere l’integrità del campionato e garantire un ambiente di competizione sano e rispettoso.

Choose your Reaction!